Skip to main content
search
0
Epilazione

Depilazione o Epilazione?

By Marzo 15, 2022Marzo 18th, 2022No Comments

I termini Depilazione ed Epilazione tendono a generare ancora molti dubbi. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Si parla di depilazione in caso di una rimozione parziale del pelo. Più nello specifico, il pelo viene eliminato a livello superficiale troncando il fusto cioè la parte che fuoriesce dall’epidermide, mentre il bulbo e parte del pelo rimangono nella zona sottostante. Questo significa che non appena il pelo comincerà a ricrescere sarà percepibile visivamente e al tatto.

È possibile eseguire una depilazione utilizzando i seguenti metodi:

  • lametta o rasoio
  • creme depilatorie
  • spugne depilatorie

Questi sono i metodi normalmente utilizzati a casa che permettono di ottenere un risultato immediato e non doloroso ma a breve termine e con delle conseguenze. 

Utilizzando lametta e rasoio il pelo ricrescerà più rapidamente e il fusto si irrobustirà, rendendo ancora più visibile il pelo e la pelle risulterà al tatto più ruvida costringendo a ripetute rasature che oltre ad aggravare la situazione finiranno per sensibilizzare la pelle.

Il metodo di depilazione con l’utilizzo della crema depilatoria richiede tempistiche più lunghe rispetto alla rasatura dovute al tempo di posa e rimozione del prodotto, che tra l’altro non sempre è ben tollerato dalla pelle a causa degli ingredienti che contiene. Inoltre, non è adatto alla rimozione dei peli in aree particolarmente delicate, quali ascelle e inguine e l’odore, molto spesso, è sgradevole e pungente.

Anche l’utilizzo di spugne depilatorie non rallenta la crescita del pelo e inoltre lo sfregamento prolungato può irritare la pelle, rendendole così inadatte per le zone delicate. È inoltre bene sapere che questo sfregamento elimina la parte superficiale del derma rendendo necessario utilizzare prodotti specifici per ripristinare il normale strato protettivo della pelle. 

Si parla invece di epilazione quando ci si riferisce alla rimozione totale del pelo, non solo del suo fusto ma anche del suo follicolo pilifero. La conseguenza diretta è una crescita molto rallentata del pelo in quanto le cellule richiedono tempo per riformare un nuovo bulbo pilifero dal quale nascerà il pelo che risulterà più indebolito a causa delle ripetute estrazioni. 

 

Le tecniche utilizzate per ottenere una epilazione sono: 

  • ceretta: liposolubile, brasiliana, sugaring, idrosolubile
  • filo e pinzetta
  • epilatori elettrici
  • laser

Questi sono i metodi prevalentemente utilizzati nei centri estetici (fatta eccezione per la pinzetta e gli epilatori elettrici) che permettono di ottenere un risultato immediato ma con un effetto molto più duraturo rispetto ai metodi di rasatura. 

Non dimentichiamo che ognuno di noi ha una diversa sensibilità al dolore che incide sul maggiore o minore disagio che si percepisce durante il trattamento.

Se correttamente utilizzata, la ceretta offre il vantaggio di ottenere un risultato duraturo: in media, grazie all’estrazione del fusto dalla radice pilifera, è possibile mantenere il risultato fino a 4 settimane. L’utilizzo costante di questo metodo indebolisce il pelo che ricrescerà più sottile e morbido.

 

Un altro vantaggio della ceretta è la sensazione di una pelle setosa e sana, grazie al suo effetto esfoliante che lascerà una pelle impeccabile a lungo. 

È anche un metodo pratico ed economico, e, grazie alle diverse tipologie di cera potrà essere personalizzato in base al tipo e sensibilità di pelle, alla soglia del dolore, alla manualità della professionista.

Lo svantaggio della ceretta è che la sua rimozione può risultare fastidiosa a seconda della propria soglia del dolore. Affidatevi sempre quindi a professioniste con una buona manualità e tecnica e siate costanti nell’utilizzo di questo metodo e vedrete che la pelle imparerà a sopportare sempre meglio il disagio fino a farlo passare in secondo piano.

Il vantaggio del filo o della pinzetta è che non irritano in quanto consentono di rimuovere il pelo dalla radice senza aderire alla pelle. Permettono di rimuove anche i peli più corti e sottili (nel caso del filo) e soprattutto sono molto precisi e quindi adatti all’epilazione di sopracciglia e baffetti, ma non a quella di zone più ampie. Inoltre risultano particolarmente dolorose in quanto i peli vengono estratti uno alla volta. Al contrario degli altri metodi che coinvolgono anche la pelle, con filo e pinzetta è possibile esporsi al sole immediatamente dopo il trattamento. Indeboliscono gradualmente il pelo grazie alla sua estrazione completa anche se questo risultato è apprezzabile dopo lunghi periodi di trattamento. La tecnica del filo richiede una maggiora manualità e pratica e non risulta per questo accessibile a tutti. 

L’ epilatore elettrico è una tecnica domiciliare che permette una epilazione efficace e duratura. Facile da utilizzare, non sporca e permette di rimuovere i peli in qualsiasi momento anche sotto la doccia utilizzando gli epilatori che lo consentono. Questo metodo tuttavia non è indolore e può provocare la comparsa di peli incarniti e irritazioni nel caso di pelli particolarmente sensibili. È sconsigliato nei casi di ferite o infiammazioni della pelle, vene varicose e predisposizione alle follicoliti. 

Epilazione laser, luce pulsata o a diodo sono tecniche efficaci e quasi indolori che permettono di eliminare il pelo dalla radice con risultati progressivi permanenti. Tuttavia non sono prive di effetti collaterali, pertanto è fondamentale che vengano eseguite da personale esperto in un centro estetico o studio medico. Tali tecniche permettono di ottenere un ottimo risultato se effettuate su una carnagione chiara con pelo scuro, e sono sconsigliate in caso di pelle di colore e in presenza di nevi. Inoltre, sono tecniche non indicate nel caso di assunzione di farmaci cortisonici, antibiotici e cure ormonali. Durante il trattamento è possibile avvertire dolore o pizzicore a seconda della sensibilità e nel caso in cui venga utilizzato da mani poco esperte, possono verificarsi reazioni più gravi quali eritemi, ustioni e vesciche. È consigliato inoltre effettuare i trattamenti lontano dalla stagione estiva. Il risultato non è totale al 100% né immediato in quanto richiede almeno un anno di trattamento e i costi non sono sempre economici. 

Ora che avete le idee più chiare su tutti i tipi di depilazione ed epilazione, la scelta della tecnica più adatta spetta a voi in base alle vostre esigenze, al tipo di pelle, al tempo e al budget che si hanno a disposizione. 

Se sceglierete la ceretta come metodo di epilazione seguite questo blog per saperne di più.  

Intanto, se siete curiosi di scoprire le nostre cerette cliccate i link qui sotto:

Cerette Liposolubili

Cere in Perline

Cere Bio Sugar

Hit enter to search or ESC to close